Current track

Title

Artist


Intervista a Izabella, Dj dalle molteplici passioni

Written by on 21 May 2021

Intervista a Izabella, Dj dalle molteplici passioni

Il nome della giovane e talentosa Dj bulgara circola da tempo nel circuito underground di Sofia.

Izabella

Nel 2020 entra nel roster Prospect Records. L’EP “Meter” segna il suo debutto con l’etichetta italiana, seguito dal remix di Alen Milivojevic & Drzneday e altri due EP solisti, “Hightension” e “Daydreaming”. Izabella ha uno stile unico, una perfetta combinazione di groove techno, linee di basso compatte e voci melodiche.

Iniziamo con una domanda “facile”, chi è Izabella?

Izabella è una ragazza che vive d’arte e che ha sempre voluto trasformare le sue passioni e i suoi sogni in una professione. Una ragazza che non si arrende mai, indipendentemente dalle circostanze in cui la mette la sua vita.

Come hai scoperto il mondo del DJing e quando hai deciso di trasformarlo in un lavoro?

Ho scoperto il mondo del DJing grazie ad alcuni amici che facevano i DJ a quel tempo.
In pratica, ad una piccola festa in casa, mi hanno mostrato le cose da fare e alcune tecniche basilari. All’inizio era puro divertimento ma da li in poi ho continuato a provare e a esercitarmi continuamente fino a che, senza quasi accorgermene, mi ritrovavo a suonare in un club al centro di Sofia. Lol

Descrivi la tua passione.

Per me la passione è qualcosa che ti riempie il cuore di felicità e soddisfazione mentre lo fai, sia prima che dopo. Qualcosa che senti di fare, non importa cosa. Qualcosa che visualizzi e che stai facendo, anche se solo nei tuoi pensieri o sogni.

Hai altre passione oltre alla musica?

Mi piace considerarmi una persona d’arte. Oltre la musica, mi piace dipingere per lo più quadri astratti, usando colori acrilici o tecniche miste come il collage ecc.

izabella

La tua più grande soddisfazione lavorativa?

Sono soddisfatta quando vedo che le persone si divertono e sono felici per la mia musica. Se chiedi di uno show, sicuramente quando ho suonato nel mio – place on earth – Ibiza o quando ho suonato a Barcellona e Amsterdam.

Raccontaci qualcosa su Daydreaming EP, hai qualche storia da condividere?

Daydreaming è un EP speciale per me, realizzato nei momenti difficili dei lockdown in tutto il mondo. La maggior parte di noi, collega i sogni principalmente al dormire. Ma devi sognare tutto il tempo! Sognare ad occhi aperti è speciale perché puoi visualizzare quello che vuoi e ne puoi avere il pieno controllo. Dopodiché devi solo realizzare le situazioni che hai sognato ad occhi aperti.

Come pensi che sarà la scena dei club dopo tutto questo?

L’ultimo anno e mezzo è stato il più orribile per la nostra industria musicale. Non riesco a ricordare qualcosa di simile a quello che è successo in passato, inoltre spero che non si ripeta mai. Vedo che la “party life” sta tornando alla normalità in molti paesi e spero che presto possiamo avere il nostro stile di vita precedente!

Pensi che i nuovi talenti avranno più possibilità di emergere?

Non sono sicura che i talenti emergenti avranno più possibilità, il tempo lo dimostrerà.

Dove ti vedi tra 10 anni?

In 10 anni mi vedo viaggiare in giro per il mondo e suonare la mia musica in posti diversi ogni fine settimana. 🙂

Club or Festival?

Festival

Top clubs?

Ushuaia, Fabrik, DC 10

Analogico o digitale?

Digitale

Top 5 labels:

Drumcode, Terminal M, Prospect Records, Senso Sounds, Sci + Tec